9 nov 2014 Serata di Gala per l’Osservatorio Migranti Basilicata e Fuori dal Ghetto. Questo meraviglioso abito da sposa sarà messo all’asta per sostenere le attività a sostegno dei braccianti.

Foto Abito Moreno 9 nov 2014

9 nov 2014 Serata di Gala per l’Osservatorio Migranti Basilicata e Fuori dal Ghetto. Questo meraviglioso abito sarà messo all’asta per sostenere le attività a sostegno dei braccianti.

9 Novembre 2014

Monastero di Barile

Non esiste una povertà materiale peggiore

di quella che non permette di guadagnarsi il pane e priva della dignità del lavoro.

È un crimine che milioni di persone soffrano la fame, mentre la speculazione finanziaria

condiziona il prezzo degli alimenti, trattandoli come qualsiasi altra merce.

Parliamo di terra, di lavoro, di casa.

Parliamo di lavorare per la pace e di prendersi cura della natura.

Ma perché allora ci abituiamo a vedere come si distrugge il lavoro dignitoso, si sfrattano

tante famiglie, si cacciano i contadini, si fa la guerra e si abusa della natura?

Perché in questo sistema l’uomo, la persona umana

è stata tolta dal centro ed è stata sostituita da un’altra cosa.

Perché si rende un culto idolatrico al denaro. Perché si è globalizzata l’indifferenza!

Si è globalizzata l’indifferenza: cosa importa a me di quello che succede agli altri

finché difendo ciò che è mio?

Nessuna famiglia senza casa! Nessun campesino senza terra!

Nessun lavoratore senza diritti! Nessuna persona senza la dignità che dà il lavoro!

Proseguite con la vostra lotta.

Papa Francesco

 

Casa e Residenza: botta e risposta sulle motivazion​i del corteo spontaneo per la casa a Saluzzo

Coordinamento Braciatile Saluzzese

Casa e Residenza: botta e risposta sulle motivazion​i del corteo spontaneo per la casa a Saluzzo           http://coobra.noblogs.org/post/2014/10/20/casa-e-residenza-botta-e-risposta-sulle-motivazioni-della-corteo-spontaneo-per-la-casa-a-saluzzo/ Riportiamo una lunga conversazione che si è tenuta … Continua leggere…

Saluzzo la Lotta Per la Casa Raccontata dai Media.

Coordinamento Braciatile Saluzzese

Saluzzo – corteo auto-organizzato: casa per tutti! [foto] http://coobra.noblogs.org/post/2014/10/12/saluzzo-corteo-auto-organizzato-casa-per-tutti/ Saluzzo – solo polizia. Il comune nega un confronto politico dopo il corteo per la casa di lavoratori e disoccupati http://coobra.noblogs.org/post/2014/10/13/saluzzo-dopo-il-corteo-spontaneo-casa-per-tutti/Saluzzo: … Continua leggere…

Osservatorio Migranti Basilicata, Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione (ASGI), Medici per i Diritti Umani (MEDU), Legal Clinic Università Roma Tre,

Osservatorio Migranti Basilicata, Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione (ASGI), Medici per i Diritti Umani (MEDU), Legal Clinic Università Roma Tre,

sono liete di invitarLa alla TAVOLA ROTONDA

Lo sfruttamento lavorativo dei migranti: le novità introdotte dalla direttiva 2009/52/CE e le nuove forme di accoglienza SABATO 27 SETTEMBRE,

ORE 10°° Sala Consiliare del Comune di Venosa

Programma

Ore 10:00 Apertura dei lavori e presentazione dei partecipanti

Ore 10:30 Tavolo LEGALE I diritti dei lavoratori migranti nel comparto agricolo: riflessioni a partire dall’impatto della direttiva 2009/52/CE a due anni dal suo recepimento a opera del D.lgs 109 del 2012.

Modera: Enrica Rigo, Facoltà di Giurisprudenza, Università Roma Tre

Partecipano:

Salvatore Fachile – ASGI Roma

Monica Mc Britton – Facoltà di Giurisprudenza, Università del Salento Marina Angiuli – ASGI Puglia

 

Ore 13:30 Pausa pranzo

Ore 14:30 Tavolo ACCOGLIENZA. Task Force Puglia e Basilicata a confronto. Puglia e Basilicata. Territori contigui e interessati, seppur con modalità e numeri diversi, dal fenomeno dei lavoratori stagionali in agricoltura e dalle problematiche connesse alle dinamiche di impiego di tale manodopera. Problematiche a cui quest’anno la Regione Puglia e la Regione Basilicata hanno cercato di dare risposta con l’istituzione di due Task Force. Ad oggi, tali Task Force non hanno sortito gli effetti desiderati. Cosa non ha funzionato? Quali gli elementi da tenere, quali da innovare?

Modera: Domenico Perrotta, Ricercatore di Sociologia, Università di Bergamo

Ore 17°° Chiusura dei lavori ed elaborazione di un documento condiviso

 

Tra gli invitati: ASGI, Osservatorio Migranti Basilicata, Fuori dal Ghetto, Cestrim, Lunaria, Libera, Filef, Art Village, Casa Sankara, Io ci sto, BSA, Ass. Michele Mancino, Finis Terrae, Amisnet, Radio Ghetto, Rete Primo Marzo, Legal Clinic Roma Tre, La Buona Creanza, Ex-Snia, Comitato di Saluzzo, Emergency, Medu, FLAI/CGIL Basilicata, FLAI/CGIL Foggia, FLAI/CGIL Bat.

 

Il workshop si svolge nell’ambito del progetto ”Terragiusta. Campagna contro lo sfruttamento dei lavoratori migranti in agricoltura” che ha come obiettivo generale quello di promuovere la tutela della salute e delle condizioni di lavoro dei migranti impiegati nel settore agricolo in Italia. Il progetto è finanziato dalla Fondazione Charlemagne, dalla Fondazione con il Sud, dalla Fondazione Nando Peretti e dalla Open Society Foundations.