AGROCITIES il disagio abitativo dei lavoratori migranti stagionali al confine puglia/basilicata
Venosa 5 giugno 2010 ore 16:30
sala convegni ISTITUTO PADRI TRINITARI Piazza Don Bosco 3

Ore 16.30
Saluti d’apertura 

Gervasio UNGOLO presidente Centro di documentazione associazione Michele Mancino.
Arch. Michele GRAZIADEI presidente Ordine A.P.P.C di Potenza.

Ore 16.50_17: 20
I° sessione POLITICHE ABITATIVE IN EMERGENZA A CONFRONTO. 
Social housing, casi rappresentativi Periferie urbane e spazi abitativi per utenze disagiate.
Ore 17:20_19:10
II° sessione La casa e gli invisibili. Il problema dell’accoglienza dei lavoratori migranti stagionali. 
Rosarno, Castelvolturno,Palazzo San Gervasio  nuove frontiere italiane
La Regione Pugliaed il sostegno alle politiche sull’immigrazione

Ore 19:10_20:15 
III° sessione PROSPETTIVE FUTURE 
La sovranità alimentare
Campagne urbane e le nuove forme dell'abitare
Verso un piano interregionale di riqualificazione dei borghi rurali
Il progetto pilota B/N (Base NIR) per l’accoglienza mobile temporanea dei lavoratori immigrati

Coordina: Elena PABA – giornalista Radio 1-Permesso di Soggiorno
Relatori:
Nicola ALLEGRETTISegretario CdLT CGIL Potenza, Arch. Bernardo BRUNO- Osservatorio Migranti Basilicata, Daniele CALAMITA– Segretario Provinciale CGIL FLAI Foggia ,Arch. Giacinto CERVIERE –Studio Vortex , Arch. Renato D’ONOFRIO– docente di sociologia urbana UNIBAS, Antonio MANCINO -presidente Associazione Michele Mancino , Alfonso PASCALE -presidente Rete delle Fattorie Sociali , Salvatore SANTORSA –Sindaco Comune di Bella (PZ) Tesfai    ZEMARIAM –coordinamento immigrati CGIL – Puglia
Con il patrocinio di : Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Potenza, CGIL Potenza, CGIL Puglia,CGIL FLAI Foggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.