comunicato stampa 29 luglio 2010

 Si comunica che l’Associazione Centro di documentazione Michele Mancino e Nicola Montano, semplice cittadino interessato alla difesa dei principi costituzionali e dei diritti umani, in considerazione delle condizioni inumane cui sono costretti a vivere delle persone nell’anno 2010 tra le campagne di Basilicata e Puglia, hanno redatto e fatto depositare da propri legali di fiducia all’Ufficio della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Melfi, l’allegata deduzione.
 
La deduzione è pertinente a una denuncia dei Carabinieri di Palazzo San Gervasio (PZ) nei confronti di alcune persone di origine africana, in particolare cittadini del Burkina Faso, tutte di sesso maschile, che si sarebbero rese responsabili delle violazioni di cui agli artt. 639, in relazione all’art. 633, e 650 del codice penale per “invasione aggravata di edifici pubblici” concernente il locale campo di accoglienza sito in contrada Piani, nonché “inosservanza ordinanza sindacale n. 38/2009” che dispone la chiusura del centro stesso.
 
Del contenuto delle deduzioni saranno informati i Presidenti delle Regioni Basilicata e Puglia.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.