Prove tecniche….

PROVE  TECNICHE…
 
Domenica 17 aprile in una riunione organizzata dalla sede locale del P.D.L. ,presenti gli on.li Vincenzo Taddei (componente della commissione Sheengen e Europol), e Nicola Pagliuca (capogruppo regione P.d.L.), avv. Tisci Antonio (segretario prov.le P.d.L.), avv. Pace Aurelio (capo gruppo P.d.L. provincia di Potenza, Sarli Rocco (v. coord. prov. P.d.L.) è stata data assicurazione alla cittadinanza che finita la fase emergenziale il campo di accoglienza sarebbe stato chiuso anche per dare la possibilità di ospitare nella stessa struttura i lavoratori migranti stagionali sul cui lavoro è fondata una parte non trascurabile dell'economia di questo paese: il pomodoro.
Oggi 19 Aprile siamo venuti a conoscenza che il Ministro degli Interni Roberto Maroni avrebbe emanato un decreto per trasformare quella struttura in un CENTRO DI IDENTIFICAZIONE ED ESPULSIONE. Dove sono finiti i buoni propositi
dell ' Accordo Stato /Regioni che prevedevano la concertazione con le Istituzioni locali? Sorge spontanea la domanda:in Italia siamo ancora in un regime di democrazia o  invece proprio a Palazzo San Gervasio si stanno sperimentando forme di "GOVERNO" del Territorio ??? Il tutto nel silenzio assordante delle Istituzioni che avrebbero il dovere di salvaguardare i principi civili e democratici elementari. Cogliamo l'occasione per ricordare al SINDACO che in data 04 Aprile 2011 questo COMITATO CITTADINO aveva già richiesto la convocazione di un Consiglio Comunale URGENTE. Poichè è evidente che la situazione stia precipitando ribadiamo la richiesta sottolineandone l'ASSOLUTA URGENZA.
 
 
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
 
 
 
IL COMITATO CITTADINO
  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.