MIGRANTI, CAMPAGNA “RITORNARE. PER RICOMINCIARE”: AL VIA SPOT SULLE RETI RAI.

L’intervento si rivolge ai migranti per informarli sulla misura del Ritorno Volontario Assistito (RVA)ed è realizzato da AICCRE e CIR con il co-finanziamento del Fondo europeo Rimpatri ed il Ministero dell’Interno, quale una delle azioni che concorrono ad attuare la misura accanto ad altri progetti.

La campagna invita a visitare il sito web www.ritornare.eu o a telefonare all'Help Desk0669941477, che indirizza i potenziali utenti a rivolgersi ai punti Informativi della Rete NIRVA, promossa dall’omonimo progetto Networking Italiano per il Rimpatrio Volontario Assistito (realizzato da AICCRE, CIR, OIM) che ha l’obiettivo di informare i migranti e di avviarli ai percorsi di ritorno realizzati da ulteriori progetti finanziati(PARTIR II di OIM e ODISSEO di Virtus Italia).
L’iniziativa ha il duplice obiettivo di informare sia i migrantiinteressati al Ritorno Volontario Assistito che l’opinione pubblica.Promuovere così una maggiore consapevolezza sul tema e nel contempo fornire strumenti per la divulgazione e la comunicazione sul RVA per facilitare il collegamento ed il dialogo tra le realtà pubbliche e private ed i migranti.
La volontà del migrante o della migrante di ritornare nel proprio Paese d’origine come possibile opzione del processo migratorio èl’imprescindibile premessa dello strumento del “Ritorno Volontario Assistito”,del progetto NIRVAe della conseguente Campagna informativa: ne sono necessario corollario il sostegno e l’assistenza, dalla preparazione del viaggio sino all’avvio di un processo di reintegrazione socio-lavorativa nel Paese di origine.

La campagna si è attuata a livello nazionale e localecon la produzione di 1.062.900materiali informativi a stampa (depliant in 10 lingue, locandine in tre lingue, dispense, adesivi ecc), spot audio e video tv e radio, sito web plurilingue www.ritornare.eu.
I materiali sono stati destinati ad oltre900 realtà pubbliche e private: prefetture, questure, province (Direz CI e settore sociale-immigrazione), CARA-CdA, enti pubblici, realtà private impegnate nel settore immigrazione, le oltre 250 realtà aderenti alla Rete NIRVA in Italiaa loro volta trasformati in punti di diffusione.
Sono stati prodotti spot TV e radio in tre lingue, diffusi con campagne TV e radio in due step: a marzo e giugno su emittenti private locali e nei prossimi giorni sulle emittenti pubbliche.

“Ritornare. Per ricominciare” sta concludendo le proprie attività, tuttavia lascia in eredità alla prossima campagna informativa sul tema, che verrà realizzata direttamente dal Ministero dell’Interno, un know-how importante oltre a materiali, contenuti e strategie informative sperimentate con successo.
Il sito www.ritornare.eu rimarrà on-line e l’Help desK Ritorno continuerà ad operare nel contesto della terza annualità di lavoro del progetto NIRVA – Netwoirking Italiano per il Rimpatrio Volontario Assistito. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.