L’agricoltura pugliese tra occupazione irregolare e immigrazione

L’agricoltura pugliese tra occupazione irregolare e immigrazione

a cura di Milena Rizzo

Questo volume raccoglie gli interventi del convegno promosso dal Centro di Studi Economici dell’Università del Salento nel giugno 2010. Sei autori analizzano, con diversi approcci scientifici e metodologici, le migrazioni internazionali di manodopera che riguardano il settore primario in Puglia: flussi fortemente orientati dalle necessità stagionali, e manodopera spesso soggetta a condizioni di sfruttamento lavorativo ed umano. Nei saggi sono indagati gli interventi legislativi e istituzionali, regionali, nazionali e comunitari e si traccia la storia del lavoro bracciantile approdando ad una fotografia della situazione attuale. Si indicano infine possibili direzioni da percorrere abbandonando l’approccio ideologico o demagogico che finora ha orientato la questione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.