Da Repubblica : Strage Lampedusa, Viviano: ”Un cimitero nel mare”

3 OTTOBRE 2013

Strage Lampedusa, Viviano: ''Un cimitero nel mare''

''Il numero delle vittime aumenta di minuto in minuto, le 5 motovedette della guardia costiera sono piene di cadaveri, ci sono anche bambini e donne. Non era mai accaduto che tanti morti fossero recuperati così vicino alla costa di Lampedusa. La cosa più incredibile è che il barcone è arrivato nei pressi dell'isola dei Conigli. Poi l'incendio e i tutti si sono tuffati in mare. I primi soccorritori sono stati dei pescatori  dilettanti". Da Palermo il racconto della strage nel mare di Lampedusa di Francesco Viviano (La Repubblica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.