Matera: presentazione Dossier Statistico Immigrazione 2015

1COMUNICATO STAMPA

PRESENTAZIONE DEL DOSSIER STATISTICO IMMIGRAZIONE 2015

Mercoledì 16 Marzo 2016, alle ore 18, a Matera, in Casa Cava, sarà presentato il Dossier Statistico Immigrazione 2015. Si tratta del primo annuario socio-statistico pubblicato in Italia per la raccolta di dati statistici sul tema dell’immigrazione. Curato fino al 2003 dalla Caritas di Roma, e dal 2004 dal Centro Studi e Ricerche IDOS/Immigrazione Dossier Statistico, con la collaborazione di strutture pubbliche e del mondo sociale, esso si propone di rispondere alla necessità di studiosi, funzionari e operatori di avvicinarsi al mondo dell’immigrazione o approfondirne singoli aspetti, in maniera equilibrata e scevra da pregiudizi, avvalendosi del supporto dei dati statistici.

Il Dossier ha voluto, fin dall’inizio, fondere armoniosamente il rigore necessario per raccogliere e interpretare i dati statistici, con l’impegno per favorire la conoscenza e il dibattito sull’immigrazione in ambito sociale, proponendosi come un vero e proprio sussidio operativo.

L’edizione 2015, per la prima volta in partenariato con la rivista interreligiosa Confronti, con il sostegno dei fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese, e in collaborazione con l’UNAR, continua a proporsi come uno strumento di diffusione e analisi dei principali dati statistici sull’immigrazione. Il Dossier, pur riservando una speciale attenzione ai flussi di richiedenti asilo e profughi, per via della loro dimensione crescente e delle modalità di arrivo sempre più drammatiche, descrive l’Italia come un paese in cui l’immigrazione ha raggiunto uno stato avanzato di maturità. Lo attestano non solo i numeri relativi alla popolazione straniera residente (oltre 5 milioni) e alla sua articolazione interna (donne, minori, nuclei familiari, seconde generazioni), ma anche i numerosi ambiti in cui è visibile la presenza degli immigrati: scuola, sport, letteratura e arte, salute, mass-media, sindacati, patronati, rapporti con le banche e con il fisco, accesso alla casa, matrimoni e unioni miste. Non mancano dati e approfondimenti su aspetti problematici quali il carcere, i centri di trattenimento per migranti non regolari, il sistema di accoglienza per richiedenti asilo e per minori stranieri soli, le discriminazioni e il razzismo.

L’obiettivo principale resta, comunque, quello di far conoscere alla società civile le condizioni di vita degli immigrati e di dare alle istituzioni elementi utili a prendere le decisioni più adeguate.

Per la prima volta, il Dossier verrà presentato nella città di Matera, occasione anche per sugellare l’adesione alla rete regionale Idos da parte dell’Osservatorio Migranti di Basilicata. Inoltre, l’iniziativa s’inserisce a pieno titolo nella dodicesima “Settimana d’azione contro il razzismo” (dal 14 al 21 marzo 2016) organizzata dall’Unar.

Interverranno, per i saluti istituzionali, l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Matera, Marilena Antonicelli, e il Presidente della Commissione Regionale  Immigrazione, Nicola Benedetto. Mentre, dopo l’intervento introduttivo di Paola Andrisani, Associazione Lunaria, modererà gli interventi la giornalista Rai, Elena Paba. Si alterneranno per i contributi nel merito: Ginevra Demaio, Centro Studi e Ricerche Idos, Argenzia Bonora, Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG), Gervasio Ungolo, Osservatorio Migranti di Basilicata, e Angela Maria Bitonti, Associazione Mondo Nuovo.

La presentazione avrà luogo alle ore 18 presso Casa Cava

Via S. Pietro Barisano, 47, Matera MT

 

Ai partecipanti verrà distribuita una copia gratuita del dossier, fino ad esaurimento copie.

 

Per informazioni:

Chiara Prascina 3939377262; Paola Andrisani 3391448687; Argenzia Bonora 3292973561

osservatoriomigrantibasilicata@gmail.com

argenzia.bonora@unibas.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Be Sociable, Share!