Venerdì 30 nov. “Let’s Talk About Shame”

Venerdì 30 il programma di Let’s Talk About Shame – Preview 2018

prevede presso l’Archivio di Stato di Matera

un incontro nazionale di gruppi di lavoro sul tema dell’abitazione e delle case popolari con dialoghi e tavole rotonde per scrivere una lettera al Parlamento, un documento che propone di approfondire i temi di Archivi, Metodi e Futuro in relazione all’edilizia popolare.

10:30 – 13:30

Brevi focus con studiosi e stakeholders sui temi:

Futuro, Archivi, Metodo

Focus 1: FUTURO
Chi abiterà le case popolari domani? In che modo i cambiamenti sociali e demografici determineranno i nuovi inquilini? Quali nuove esigenze bisogna prevedere?
Relatori:

Gianfranco Minotti, ATER Bolzano,

Nicola Zambetti, SUNIA NAZIONALE

Focus 2: ARCHIVI
Valorizzare la ricchezza degli archivi ATER come modello per la costruzione di quartieri migliori per il futuro.
Relatori:

Mauro Saito, Presidente Do.Co.Mo.Mo. Puglia e Basilicata,

Fabio Mantovani, Fotografo,

Chiara Siravo, Curatrice I-DEA Fondazione Matera 2019,

Patrizia Minardi, Dirigente Reg. Basilicata Attività cooperazione internazionale

Focus 3 METODO
Un dialogo sui metodi utili per attivare un miglioramento della qualità abitativa dei quartieri di case popolari.
Relatori:

Shea Hagi, Chalmers University of Technology di Goteborg Progetto Hammarkulen,

Sara Favargiotti, Curatrice Unfolding Pavilion XVI Biennale Architettura di Venezia,

Nadia Casamassima, IAC – Centro Arti Integrate, Matera.

Sara Favargiotti, Curatrice Unfolding Pavilion XVI Biennale Architettura di Venezia, Nadia Casamassima, IAC – Centro Arti Integrate, Matera.

Modera:

Fabio Ciaravella, Architecture of Shame

16:30 – 19:30

LETTERA AL PARLAMENTO:

TAVOLI

I partecipanti prenderanno parte a tre tavole rotonde legate ai focus della mattina con l’obiettivo di produrre il contenuto della lettera.
I tavoli sono composti da 10 relatori e aperti alla partecipazione pubblica.
I partecipanti ai tavoli sono stati scelti per garantire l’eterogeneità della proposta e prevedono tra gli altri: abitanti del quartiere di edilizia pubblica, rappresentanti di ATER, rappresentanti di Associazioni di architetti, esperti in scienze sociali, i partecipanti al concorso e gli relatori dei dialoghi del mattino.

Tavolo Archivi
Modera:

   Vita Santoro (Antropologa, Università della Basilicata)


Partecipano al tavolo:

Patrizia Minardi (Dirigente Regione Basilicata),

Viviana Deruto,

Piero Fragasso,

Alessandra Ricci (Partecipanti Concorso Indagine sui Non Abitanti), rappresentante Architettura UniBas, Ordine degli Architetti di Matera,

Fabio Mantovani (Fotografo),

Lorenzo Visentin (Abitante ed esperto contratti di quartiere),

Chiara Siravo (I-DEA Matera 2019);

Tavolo Futuro
Modera:

   Sabina Lenoci (Architetto, Urbanista, Docente Università Iuav di Venezia, Assessore alla casa Comune di Canosa)

Partecipano al tavolo:

Gianfranco Minotti (Dirigente ATER Bolzano),

Marco Veneziani,

René Soleti,

Valentina Spataro (Partecipanti Concorso Indagine sui Non Abitanti),

Gervasio Ungolo (Osservatorio Migranti Basilicata),

Pantaleo De Finis (Presidente Ordine Architetti Matera),

Nicola Zambetti (SUNIA),

Alessandro Ottenga (Project Manager Matera 2019);

Tavolo Metodo


Modera:

   Stefano Benvenuti (Progettista europeo, Architecture of Shame)

Partecipano al Tavolo:

Nicola Trombetta (Vicesindaco Matera),

Soqquadro Design (Partecipanti Concorso Indagine sui Non Abitanti), Antonio IUS (Ater Trieste), Shea Hagi (Chalmers University, Goteborg),

Francesco Marano (Antropologo/ Artista Unibas), Ordine degli Architetti di Matera,

Andrea Ciommiento (Curatore),

Silvio Signore (Abitante Serra Venerdì),

Sara Favargiotti (Architetto),

Paolo Mele (Project Manager Matera 2019).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.